Ponte di Pontlatz

Nelle giornate dell'agosto 1809, dopo che il comandante francese Lefebvre ebbe rioccupato il Paese liberato in precedenza dai tirolesi, si verificarono in diversi luoghi scontri fra i soldati bavaresi e francesi e i ribelli tirolesi. Sul ponte di Pontlatz, presso Prutz, l'unico punto di attraversamento della stretta gola, il colonnello bavarese Burscheid fu colto alla sprovvista l'8 aprile 1809, colpito dalla caduta di numerosi massi e preso d'assalto dai tirolesi. Con una parte dei suoi 1400 fanti e dragoni riuscì a riparare a Zirl passando per Zams, Mötz e Telfs, ma il grosso del suo contingente rimase sepolto sotto la valanga di massi e tronchi d'albero caduti a valle.

Collaboratori progetto

DATI

Dati di registro:

Data:
08.2009
Autore:
Michler, Andrea

Articoli simili

Persone

Rouyer (anche Royer, Rojer), Marie François

Al comando di Rouyer la divisione sassone della Confederazione del Reno, il cui...

>> dettagli...

Località/Eventi

Tattica bellica

Artefice dell'insurrezione del 1809 fu soprattutto la popolazione rurale....

>> dettagli...

Film

You need to upgrade your Flash Player
Install Flash Player

Enciclopedia

Altri articoli nell'enciclopedia

>> Home...