Raffl, Franz

(Scena 1775 - Ingolstadt 1830)

È figlio del sagrestano di Scena, presso Merano, dove cresce insieme a tredici fra fratelli e sorelle. In un primo tempo lavora come servo agricolo, nel 1802 sposa la vedova Maria Mederle. Due anni dopo mette in cinta la sua figliastra. Dopo la morte della moglie, nel 1805, rinuncia alla gestione del maso e acquista una piccola tenuta in val Passiria. Nel 1807 si risposa. Il 27 gennaio 1810 Raffl svela alle autorità francesi il nascondiglio di Andreas Hofer sulla Malga Pfandler. Nelle prime ore del mattino del giorno dopo Hofer viene arrestato insieme ai suoi familiari. Per punirlo del tradimento, i suoi mallevadori dichiarano di non intendere proseguire con la malleveria prestata in suo favore per l'acquisto della tenuta, gettando così in gravi difficoltà la sua famiglia di quattro persone. Raffl è costretto a vendere il maso e ad abbandonare la valle. Nel 1811 ottiene per decreto regio un posto di salinaio a Monaco di Baviera. Gli viene inoltre accordato uno stipendio annuo. Nel 1820 va in pensione e dieci anni dopo, nel 1830, muore a Ingolstadt, lasciando la moglie e sette figli.

Collaboratori progetto

  • Touriseum

DATI

Dati di registro:

Data:
08.2009
Autore:
Michler, Andrea

Bibliografia

Dettagli bibliografici:

Persone

Hofer, Anna (nata Ladurner)

Anna Ladurner, di Lagundo, sposa nel 1789 Andreas Hofer, proprietario del maso...

>> dettagli...

Località/Eventi

Malga Pfandler

Malga Pfandler sorge a 1350 m di altitudine sul monte Prantago, sopra San...

>> dettagli...

Film

You need to upgrade your Flash Player
Install Flash Player

Enciclopedia

Altri articoli nell'enciclopedia

>> Home...