Hofstetten, Johann Theodor von

(Straubing 1773 - Monaco di Baviera 1836)

Hofstetten è nominato membro del Consiglio di corte delle finanze all'età di ventitré anni, e due anni dopo, nel 1798, amministratore dell'Ufficio delle saline principali a Berchtesgaden. Dopo l'annessione del Tirolo alla Baviera, nel dicembre 1805, viene nominato capitano circolare per la Pusteria. Nel 1807 diventa "commissario speciale per le questioni religiose nei giudizi distrettuali di Bolzano, Merano, Fürstenburg, Chiusa e Bressanone", nel 1808 capitano del Circolo all'Isarco. Il suo rigore e la sua inflessibilità in fatto di politiche ecclesiastiche ne fanno in poco tempo un nemico del clero e della popolazione. Dopo la vittoria dei ribelli tirolesi e l'ingresso delle truppe austriache in Tirolo viene fatto arrestare e trasferire a Klagenfurt come prigioniero di Stato dall'intendente Josef von Hormayr. Dopo una breve prigionia, Hofstetten ritorna a Monaco di Baviera, dove dal 1815 alla sua morte ricopre la carica di capitano del Circolo dell'Isar.

Collaboratori progetto

DATI

Dati di registro:

Data:
08.2009
Autore:
Michler, Andrea

Bibliografia

Dettagli bibliografici:

Articoli simili

Persone

Straub, Joseph Ignaz

Assume da giovane la gestione della locanda "Kronenwirt" di Hall, che era stata...

>> dettagli...

Località/Eventi

Illuminismo

Con Illuminismo si intende un processo di emancipazione intellettuale tanto...

>> dettagli...

Film

You need to upgrade your Flash Player
Install Flash Player

Enciclopedia

Altri articoli nell'enciclopedia

>> Home...