Kinkel, Georg August Heinrich, barone di

(Trappensee/Heilbronn 1741 - Norimberga 1827)

Kinkel fa una carriera esemplare nell'esercito: sottotenente nel 1757, maggiore nel reggimento del principe nel 1775, colonnello e comandante di reggimento nel 1784, brigadiere delle truppe per i Paesi Bassi nel 1801 e generale di corpo d'armata nel 1804. L'anno seguente alla cessione del Tirolo alla Baviera, sancita dal trattato di pace di Presburgo, Kinkel è promosso comandante in Tirolo. Dopo la prima battaglia del Bergisel, combattuta il 13 aprile 1809, viene catturato dai ribelli che hanno liberato Innsbruck e incarcerato a Höttingen, vicino Innsbruck. Successivamente Kinkel, sua moglie e i soldati bavaresi fatti prigionieri vengono trasferiti a Salisburgo via Lofer.

Collaboratori progetto

  • Provinz Bozen

DATI

Dati di registro:

Data:
08.2009
Autore:
Michler, Andrea

Bibliografia

Dettagli bibliografici:

Articoli simili

Persone

Gedenktafel am Gebrutshaus Josef Daneys in Schlanders

Daney (anche Donay, Danei), Joseph

Joseph Daney frequenta dapprima il ginnasio a Merano e studia quindi teologia a...

>> dettagli...

Località/Eventi

Bergisel, battaglie del

Il Bergisel, una cima boscosa a sud di Innsbruck lungo la via del Brennero,...

>> dettagli...

Film

You need to upgrade your Flash Player
Install Flash Player

Enciclopedia

Altri articoli nell'enciclopedia

>> Home...