Tannenberg, Ignaz, conte

(Innsbruck 1743 - Innsbruck 1810)

Figlio del consigliere delle Finanze dell'Austria Superiore, Joseph Anton Ignaz, conte di Tannenberg, si laurea in giurisprudenza all'Università di Innsbruck con il massimo dei voti nonostante una malattia degli occhi. Il patrimonio ereditato dal padre gli consente di istituire un ospedale per i poveri a Schwaz e di sovvenzionare altre opere caritative. Fra le molte imprese, va segnalata la sua partecipazione alla stesura del Codice civile austriaco; durante l'insurrezione tirolese supporta gli Schützen sul piano logistico e offrendo loro consulenza giuridica. Durante il grande incendio che il 15-16 maggio 1809 distrugge ampie parti di Schwaz viene raso al suolo dalle fiamme anche il palazzo del conte. Nell'incendio vanno distrutte preziose opere d'arte, rare collezioni e la biblioteca privata del conte.

Collaboratori progetto

  • MuseumPasseier

DATI

Dati di registro:

Data:
08.2009
Autore:
Michler, Andrea

Articoli simili

Contenuti simili per argomento:

Persone

Eisenstecken, Josef

Di umili origini, Eisenstecken si stabilisce a Gries presso Bolzano nel 1802 e...

>> dettagli...

Località/Eventi

Governo dei contadini

Due giorni dopo la terza vittoria conseguita sul Bergisel il 13 agosto 1809,...

>> dettagli...

Film

You need to upgrade your Flash Player
Install Flash Player

Enciclopedia

Altri articoli nell'enciclopedia

>> Home...