Schönbrunn, pace di

Il 14 ottobre 1809, nel quartier generale di Napoleone Bonaparte a Vienna, Nompère de Champagne per la Francia e il principe Joseph von Liechtenstein per l'Austria firmarono un trattato di pace che comprendeva diciotto articoli. L'Austria cedeva alla Baviera Salisburgo, Berchtesgaden, il distretto dell'Inn e metà di quello di Hausruck, all'Italia Gorizia, Monfalcone, Trieste, la Carniola e il Circolo di Villaco, al Granducato di Varsavia la Galizia occidentale, Cracovia e il Circolo di Zamo??, alla Russia una parte della Galizia orientale. Inoltre Napoleone prospettava ai ribelli del Tirolo e del Vorarlberg un'amnistia generale (art. 10) e garantiva l'integrità dei possedimenti residui dell'Austria.

Collaboratori progetto

  • Touriseum

DATI

Dati di registro:

Data:
08.2009
Autore:
Michler, Andrea

Persone

Arco, Karl, conte

Esponente di una famiglia nobiliare del Tirolo italiano. Dopo l'annessione del...

>> dettagli...

Località/Eventi

Kaiserjäger (cacciatori imperiali)

Dopo la guerra della seconda coalizione (1798-1801/02), in occasione del...

>> dettagli...

Film

You need to upgrade your Flash Player
Install Flash Player

Enciclopedia

Altri articoli nell'enciclopedia

>> Home...