Kaiserjäger (cacciatori imperiali)

Dopo la guerra della seconda coalizione (1798-1801/02), in occasione del cosiddetto Congresso delle Giunte del 1801, si procedette a una profonda riorganizzazione delle forze armate. Il 28 agosto 1802 l'imperatore Francesco II promulgò la cosiddetta ordinanza sulla formazione delle milizie (Milizpatent), stando alla quale potevano essere coscritti anche i giornalieri e gli ausiliari, misura che fu accolta con scarso favore da vasti strati della popolazione. Inoltre fu decisa la creazione di uno dei tre battaglioni comprendenti reggimenti di cacciatori tirolesi, capeggiato dal feldmaresciallo Jean-Gabriel, marchese di Chasteler. Il comando delle truppe fu affidato al comandante del corpo degli Scharfschützen tirolesi, il tenente colonnello Franz Philipp Fenner von Fennberg. Dopo la cessione del Tirolo alla Baviera nel 1805-05, il reggimento dei cacciatori fu sciolto. Tuttavia esso fu alla base della nascita dei cacciatori imperiali, avvenuta il 17 ottobre 1815.

Collaboratori progetto

  • Provinz Bozen

DATI

Dati di registro:

Data:
08.2009
Autore:
Michler, Andrea

Articoli simili

Persone

Jakob Sieberer, Wirt in Langkampfen, engster Vertrauter Daneys im November 1809

Sieberer, Jakob

Figlio di un falegname residente nel giudizio distrettuale di Kufstein, Jakob...

>> dettagli...

Località/Eventi

Difesa del territorio

Per la difesa del territorio nell'impero, all'inizio dell'età moderna, venivano...

>> dettagli...

Film

You need to upgrade your Flash Player
Install Flash Player

Enciclopedia

Altri articoli nell'enciclopedia

>> Home...