Zentraleuropa nach den Friedenschlüssen von Basel und Campo Formio 1797

Zentraleuropa nach den Friedenschlüssen von Basel und Campo Formio 1797, 1912

Campoformio (anche Campo Formio o Campoformido), trattato di pace di

Il trattato di pace di Campoformio, piccolo borgo a ovest di Udine, fu concluso il 17 ottobre 1797 fra Napoleone Bonaparte e l'imperatore Francesco II. Esso concluse la guerra della prima coalizione. Per quanto l'Austria avesse avuto la meglio a Würzburg e Amberg (1796), ai fini del conflitto risultarono decisive le vittorie conseguite dai francesi nell'Italia settentrionale: Napoleone era riuscito a scacciare gli austriaci dalla Lombardia e ad avanzare fino a Leoben. Bonaparte costrinse il Regno di Sardegna a concludere un trattato di pace con la Francia, con l'annessione del Milanese sottomise i duchi di Parma e Modena e siglò la pace con lo Stato della Chiesa. L'imperatore riconobbe l'indipendenza della Repubblica Cisalpina, ottenendo in cambio la Repubblica di Venezia. L'Austria dovette inoltre rinunciare in favore della Francia ai Paesi Bassi, alle isole ioniche con gli insediamenti veneziani in Albania e alla Lombardia. La cessione dei suoi possedimenti in Italia fino al corso dell'Adige segnò per l'Austria una notevole perdita di influenza politica nella penisola.

Collaboratori progetto

DATI

Dati di registro:

Data:
08.2009
Autore:
Michler, Andrea

Bibliografia

Articoli simili

Contenuti simili per argomento:

Persone

Francesco II, Francesco I

Il primogenito dell'imperatore Leopoldo II e di Maria Ludovica di Borbone Spagna...

>> dettagli...

Località/Eventi

Delegierte des Wiener Kongresses

Congresso di Vienna

Il 1° novembre 1814 le quattro grandi potenze - Francia, Inghilterra, Prussia e...

>> dettagli...

Film

You need to upgrade your Flash Player
Install Flash Player

Enciclopedia

Altri articoli nell'enciclopedia

>> Home...